Sei rancore, pezzo di un ricordo ormai smarrito. Una frase scritta in un fottuto libro. Una scritta indelebile che ti penetra dentro. La tua assenza provoca dolore, profondo smarrimento. Le tue parole sono andate in fumo come un tiro di Marlboro. Detto questo:VAFFANCULO.
"Tu sei così. Forte e fragile. Te ne sbatti il cazzo, e poi di nascosto sei capace di piangere una notte intera.”
— (via gliocchisorridono) — (via ilragazzomezzomorto)

.

(via emozionibloccate)
"E va bene così, ognuno per la sua strada e via”
— Seiquellochesei (via seiquellochesei)
"Dirò che è tutto apposto,non mi troverai scomposto.”
— Shatto. (via distance-kills-love)
"Ma forse un giorno tu busserai ancora alla mia porta ed io, mi amerò così tanto da non aprire.”
— Francesco Roversi (via alin-irimia)

Scrivo “scrivetemi” io e nessuno mi calcola, lo scrivono gli altri e sono pieni di messaggi

erituttociodicuiavevobisogno:

Che depressione! Scrivetemiii

"Dopo di lui ho cercato qualcuno che gli somigliasse, caratterialmente, fisicamente, una battuta uguale, l’accento. Qualcosa. Qualunque cosa pur di non perderlo del tutto. Dopo di lui, ho cercato ancora lui.”
— (via Tumblr)
"La vita non dev’essere perfetta perchè l’amore sia straordinario.”
— John Green, Colpa delle stelle. (via guardalamorecosacifa)
"Il brutto della dipendenza è che non finisce mai bene, perchè ad un certo punto qualsiasi cosa sia quella che ti fa stare bene, smette di fare bene e comincia a farti male.”
— Trainspotting. —  (via ilragazzomezzomorto)
©